Ti piace il mio blog?

domenica 24 gennaio 2010

Cima Creper Vac (mt 2846) - Val di Breguzzo - Gruppo Adamello Presanella -






Luogo di partenza: Val di Breguzzo - parcheggio centralina idroelettrica -

Visualizzazione ingrandita della mappa
Dislivello: 1665 mt.
Tempo di salita: 5 ore
Difficoltà: media
Esposizione: nord-est
Punto di appoggio: Rifugio Malga Trivena http://www.trivena.com/

Escursione di rara bellezza con la possibilità di una sciata "totale" prima di ritornare al Rifugio Malga Trivena(mt. 1650) sopra e lungo la Val del Vescovo.
Il rifugio è situato in un anfiteatro naturale fuori dal mondo e dal turismo di massa,pur essendo sempre aperto da Natale a Pasqua.
Lasciata la macchina nel parcheggio si prende la strada forestale in direzione del rifugio facendo attenzione dopo circa metà strada,che si sia sfogata la slavina che interrompe il tragitto lungo il percorso in modo da oltrepassarla senza rischi.
Arrivati al rifugio si può fare una breve pausa o addirittura dividere in 2 giornate l'itinerario pernottando nel magico clima della casa. Dal rifugio prendiamo la diretta,puntando sotto il Corno del Fus (mt. 2094) maestosa roccia proprio sopra il rifugio e una volta aggirato da sotto prendiamo a sinistra costeggiando la Valle del Vescovo nel piano di Redont (mt. 1971). Da li pieghiamo ancora a sinistra arrivando in zona sicura facendo solamente attenzione in un unico punto in cui passando su un crinale esposto bisogna fare attenzione a far aderire bene le pelli sulla neve. L'ultima fatica la si compie salendo sulla sommità della cima lungo la cresta sud-est fin dove e' possibile salire con gli sci. La cima "vera" la si raggiunge con una breve,ma esposta,arrampicata facendo molta attenzione alla presa. La vista risulta maestosa a 360 gradi!