Ti piace il mio blog?

sabato 19 febbraio 2011

Monte Stivo in notturna (mt. 2059) - Basso Sarca -

Accesso: Da Arco si prende la strada prov. del Monte Velo da Bolognano fino a Santa Barbara e poi loc. S.Antonio

Visualizzazione ingrandita della mappa










Punto di partenza: Loc. S.Antonio fino al cartello con divieto di transito
Dislivello: m 839
Esposizione: Sud-Ovest
Durata salita: 2 ore 1/2
Siluppo: km 4,00
Difficoltà: Semplice
Attrezzatura: normale da sci alpinismo
Punti di appoggio: Rifugio Prospero Marchetti (m 2012) dotato di bivacco invernale
Escursione effettuata in data: 18/02/2011
Percorso Gps
Voto: 8

Magica serata con una splendida luna che,grazie alla neve,faceva brillare tutto lo Stivo con lo splendore della busa illuminata come un albero di Natale. Esperienza assolutamente da provare anche se le foto non rendono l'idea.
Preso il sentiero estivo n° 688 in direzione del rifugio comincio a risalire l'unico tratto di bosco lungo alcuni tornanti fino ad una sbarra dopo aver passato alcune piccole case. Usciti da bosco in loc. Le Prese (mt 1480) mi dirigo verso il costone dello Stivo e,abbandonando il sentiero principale,comincio a risalirlo ripido seguendo una leggera traccia. Ogni tanto mi soffermo ad ammirare sia il Rifugio con una nuova incredibile luce messa da Matteo e sia la magia di questa notte brillante. Arrivato in cima al costone devio a sinistra in direzione Nord rimanendo lungo la cresta con la luna alla mia destra a farmi compagnia e piano piano mi avvicino al rifugio in leggera salita. Prima di arrivare a destinazione in 10 minuti salgo velocemente alla croce per poi scendere rapido al calduccio del rifugio. Salutato Matteo e assaggiato i suoi speciali manicaretti (citazione per la torta alle nocciole) mi preparo per la discesa e per gustarmi di nuovo questa notte illuminata da una fantastica luna che regna su tutta la busa.