Ti piace il mio blog?

domenica 23 dicembre 2012

Cima Socede (mt. 2173) e Cima dei Lasteati (mt. 2408) - Val Campelle - Lagorai





Cima Socede e Punta dei Lasteati


EveryTrail - Find the best hikes in California and beyond

Accesso: da Trento prendere per la Valsugana direz. Padova fino a Scurelle e poi Spera in direz. Val Campelle o Rif. al Crucolo fino al Ponte di Conseria
Punto di partenza: Parcheggio del Ponte di Conseria
Dislivello totale: m 1315
Esposizione: Ovest - Nord-Ovest
Durata salite:
Dal Ponte di Conseria a Cima Socede 2 ore e 30'
Da Malga Conseria a Cima dei Lasteati 2 ore e 15'
Sviluppo totale km 16,6
Difficoltà: nessuna se non per l'impegno fisico
Caratteristiche discesa: molto divertente con ampi spazi
Attrezzatura: normale da sci alpinismo,rampant
Punti di appoggio: nessuno
Escursione effettuata in data: 23/12/2012
Traccia salita gps download
Foto
Cartina topografica del percorso
Voto: 9

Strepitoso giro nel selvaggio Lagorai con due bellissime cime nella saccoccia. Dal Ponte di Conseria risaliamo il vasto prato di fronte al parcheggio al di la del fiume e ci teniamo in alto a destra e sul bivio invece che seguire la forestale a sinistra prendiamo a destra per pochi metri e poi subito a sinistra dritti sul ripido in direzione (cartello) Malga di Conseria- Passo Cinque Croci. Il sentiero procede senza grossi problemi e dopo circa 25' minuti arriviamo proprio sotto la Malga che lasciamo alla nostra destra e procediamo lungo l'ampio prato fino all'evidente segnale del Passo delle Cinque Croci (mt. 2020). Ora sull'opposto versante troviamo il Col della Palazzina e il Col di S.Giovanni ma noi saliamo a destra e in circa 20' minuti arriviamo alla prima cima di giornata ossia a Cima Socede con una strpitosa vista sul dente del Cengello e sulla maestosa Cima d'Asta. Scendiamo in polvere totale da dove siamo appena saliti e torniamo in prossimità della Malga da dove entriamo nel bosco a sinistra lungo un sentiero e ripelliamo. Nel bosco si procede praticamente in falso piano per circa 500 metri e poi lasciamo il sentiero e saliamo dritto a sinistra con alcune inversioni che ci porteranno su delle dune che raggiriamo salendo leggermente verso sinistra da dove cominciamo ad intravedere la pala della seconda cima di giornata,i Lasteati. Ora in circa 30' minuti raggiungiamo la Cima molto ventata e velocemente iniziamo l'ultima discesa lungo la strada di salita fino alla maga Conseria ove tenendoci a sinistra nella valletta con il Pian dei gati lungo un sentiero in piano all'inizio cominciamo a scendere nel bosco fino alla forestale che ci riporterà fino al parcheggio.
Dopo la grandiosa gita ci ricarichiamo alla cucina del nuovo Rifugio Carlettini che oltre agli ottimi piatti ci regala una speciale gentilezza.