Ti piace il mio blog?

domenica 8 gennaio 2012

Punta della Sciabola (mt. 2331) Seeblspitze - Val di Sarentino -

Accesso: A 22 fino a Bolzano sud poi direzione Val di Sarentino fino alla fraz. Riobianco
Visualizzazione ingrandita della mappa
Punto di partenza: Dal cartello di fine paese Riobianco subito dopo il ponte a sinistra in direz. Maso Winkhof Dislivello: m 996 
Esposizione: est-nord-ovest 
Durata salita: 3 ore e 1/2 
Sviluppo: km 8 
Difficoltà: facile (attenzione alla salita finale in cresta) 
Attrezzatura: normale da sci alpinismo 
Punti di appoggio: nessuno 
Escursione effettuata in data: 08/01/2012 
Foto 
Voto: 6,5 

 Cominciamo a salire lungo la strada che porta al Maso Winkhof anche tagliando lungo i prati ma senza perdere di vista l'entrata della stretta valle attraversata dal torrente Weissen lungo il sentiero n° 8-9. Usciti in campo aperto atraversiamo un pianoro sul lato sinistro e lentamente arriviamo alla malga Ebenberghutte (mt. 1780) lungo la valle di Sottomonte (Unterbergtal) e poi risalendo a sinistra passiamo a fianco della Malga Taser Klapf. Procedendo in direzione est-sudest cominciamo ad intravedere la nostra meta con croce. Visto il pericolo valanghe di grado 4 decidiamo di salire in cresta da destra,dove il pendio è di moderata pendenza,allontanandoci dalla vetta,per poi ripiegare a sinistra in cresta per arrivare alla rampa finale con breve tratto alpinistico,ma esposto,da affrontare con la massima cautela. Probabilmente la salita alla vetta si sarebbe dovuta effettuare lasciando la croce a destra,raggirandola sul fianco sinistro per poi domarla più facilmente fino alla croce. La discesa si svolge lungo la risalita,meglio se tenendo la destra,anche se oggi la sciata non è stata assolutamente all'altezza sia per la poca neve ma anche per i lunghi tratti pianeggianti dove abbiamo dovuto spingere molto.