Ti piace il mio blog?

lunedì 26 luglio 2010

Monte Stivo (mt. 2059) - Basso sarca -

Punto di partenza: Arco,loc. Gazzi (mt. 300)
Visualizzazione ingrandita della mappa
Dislivello fino al punto più alto: m 1759
Durata percorso: 4 ore di salita + 2 ore di discesa
Sviluppo: km 22
Difficoltà: alta
Percorso on Gpsed: http://gpsed.com/track/6133625057271917805
Escursione effettuata in data:24/07/20
Voto: 8

Devo dire che per lasciare la macchina in loc. Gazzi e salire fino alla sommità del monte Stivo bisogna essere un po’ pazzi.. Prendo subito il sentiero n° 608 che taglia i tornanti della strada asfaltata portandomi velocemente,per il ripido sentiero,fino alla loc. Salve Regina (mt. 560) da dove proseguo ancora lungo il sentiero n° 608,sbucando di volta in volta sulla strada per il Monte Velo dopo la colonia omonima, fino a tornare sulla strada asfaltata all’altezza del bivio che porta all’agritur Torboli (http://www.facebook.com/group.php?gid=179322725004) dove è possibile mangiare dei piatti squisiti. Proseguendo si arriva alla Malga Zanga (mt. 1159) (http://www.malgazanga.eu) immersa nel verde e nella pace più ricercata. Proseguo fino al Castil prima e a S.Antonio poi (mt. 1220) arrivando sulla classica che porta allo Stivo sul sentiero n° 608 b. Ora si entra nel bosco per un tratto ripido uscendone in loc. Le prese (mt. 1550) e lungo carreggiata arriviamo fino alla Malga Stivo (mt. 1748) dove il sentiero torna ad essere il n° 608 fino al Rifugio P.Marchetti allo Stivo (mt. 2009). Da qui si sale in vetta in pochi minuti da dove è possibile ammirare un fantastico panorama su tutti i monti della zona. Il ritorno lo effettuo sulla stesso percorso della salita.
video